8 maggio 2013

Bestia io o bestia altro?


Cosa cercate?
Cosa volete?

Lo sapete benissimo cosa volete.
Solo non sapete come ottenerlo.
Non lo so nemmeno io.

O meglio, molti di voi sanno come ottenerlo.
Perché non chiedono permesso a nessuno.
Perché non rispettano nessuno.
Perché ti dicono un semplice "levati dal cazzo".

E io, che sono buono, trattengo i pugni e non spacco i denti perché cerco sempre di essere una persona meglio.
Però la bestia sta uscendo fuori.

Ho sempre avuto paura di una cosa dentro di me.
Di una bestia che son convinto tutti abbiamo, ma che viene fuori solo quando vuole.
Una bestia che fa tutto quello che non possiamo fare, che ci rende invincibili, insopportabili, incoerenti.

Tanti "in", oh.

Beh, la mia ha iniziato a farsi sentire.
Con risultati devastanti.
Letteralmente.

Ho paura.
Tanta.
Tanta paura.
Non voglio far del male a nessuno.
Nessuno.
Anche se c'è gente e ci sono situazioni in cui oggettivamente si meriterebbe almeno uno schiaffo.
Ma io non voglio.
Non deve venire fuori.
No.
No.

Ah, tempo fa avevo scritto un post in cui dicevo che la gente cerca sempre la cosa più facile e mai quella più bella.
Non ritrovo quel post, probabilmente l'ho cancellato.
Beh... volevo solo dire che avevo ragione.

Canzone della serata: God Is An Astronaut - From Dust To The Beyond
Immaginate di volare senza divertirvi.


2 vagiti:

The blair Lich Project on 8 maggio 2013 14:05 ha detto...

Hai mai pensato che effettivamente è questo che ci chiede la società, è questo quello che costituisce la natura umana?
Se il darwinismo sociale ci costringe a cedere alla nostra fame che colpa ne abbiamo?

Blallo on 8 maggio 2013 14:11 ha detto...

Ho sempre voluto sperare che in quanto umani potessimo quanto meno limitare la cosa.
Ma no, la gente vuole essere picchiata, sennò non capisce. Letteralmente e non.